Le cause della disgrafia possono essere tante e concomitanti tra loro e possono riguardare:

  • un inadeguato apprendimento iniziale della scrittura,
  • disturbi legati alla motricità,
  • disturbi alla vista (visuo-motori),
  • difficoltà di orientamento ed organizzazione spaziale,
  • difficoltà di attenzione,
  • mancata acquisizione dello schema corporeo,
  • lateralità non ben definita o crociata,
  • mancinismo semplice o contrariato,
  • l’anticipo scolastico,
  • cause neurologiche,
  • problemi affettivi e relazionali.

In genere la disgrafia è collegata a problemi grafo-motori ma ad oggi non ne è stata ancora dimostrata scientificamente l’origine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *