Chi sono

Chiara Dalla Costa

Buongiorno a tutti, mi chiamo Chiara Dalla Costa e sono una grafologa professionista ex L. n. 4/2013, iscritta all’Associazione Grafologi Italiani (AGI) con specializzazione in Perizie Grafiche, Rieducazione della scrittura, Orientamento scolastico/professionale e Selezione del personale. L’esperienza in ambito economico (sono laureata in Economia e Commercio e ho concluso il tirocinio per diventar commercialista), didattico (sono figlia di docenti e sono impegnata nell’insegnamento del pianoforte in quanto Maestro in Organo e composizione organistica), giornalistico ed organizzativo di eventi mi ha permesso di interfacciarmi con un pubblico variegato e con numerosi professionisti facendo crescere sempre più l’esigenza e la capacità di esprimermi autonomamente e far diventare un lavoro quella che è sempre stata la mia grande passione: la grafologia!

La grafologia è una scienza umana che ha come oggetto la persona umana, la sua personalità e spesso si relaziona, in modo complementare, con altre scienze e discipline. Il mio dialogo con altri professionisti (avvocati, psicologi, psicoterapeuti, neuropsichiatri infantili, logopedisti, medici, insegnanti, ecc.) è fondato sulla collaborazione volta al rafforzamento reciproco per offrire un aiuto davvero concreto per le persone che a me si rivolgono. Per questo ritengo importante aver creato un buon network di professionisti: come grafologa riscontro alcune caratteristiche e inclinazioni nella scrittura e per affrontarle nel modo migliore è doveroso indirizzare la persona al giusto esperto.

Il mio impegno

Se può sembrare semplice esser un grafologo non è così automatico diventar un bravo grafologo, ecco il mio impegno per fornire delle consulenze altamente professionali e promuovere i diversi ambiti di applicazione della grafologia:

  • Agire secondo scienza e coscienza;
  • Agire con competenza e preparazione;
  • Comportarsi in ogni occasione nel rispetto della privacy e del segreto professionale;
  • Agire con diligenza, disinteresse ed obiettività, tenendo sempre presente che di fronte al cliente e all’opinione pubblica ogni singolo professionista rappresenta tutta la categoria;
  • Agire con indipendenza, libertà, decoro e dignità professionale;
  • Formarsi continuamente per sviluppare le competenze già acquisite ed aggiornarsi sui nuovi contributi.
  • Restare nel proprio ambito d’intervento riconoscendo i propri limiti.
  • Rispettare il codice deontologico previsto dall’Associazione Grafologi Italiani (AGI).
 

Per qualsiasi informazione
vi invito a contattarmi senza impegno


Contatti